martedì 6 aprile 2010

Mal di panchester

Chi non conosce Panchester. Qua e là s'è affacciato nei commenti. Da oggi avrà uno spazio suo nel cortile. Siccome lui è ragazzo che legge, vede film, sente musica, alla fine gli restano impressi i titoli. E quei titoli, poi, va a finire che li vede dovunque. Sente una chiacchiera qua, e vede un titolo. Sente una chiacchiera là, un altro titolo. Tanto vale che lo dice pure a noi. La rubrica si chiama "Mal di Panchester". E' online alle 13 e 59. Non chiedetemi perché.


- Salve, vorrei prenotare due biglietti per il traghetto per Procida.
- Certo signore, a che nome li segno?
- Toscanini, grazie.
L'isola di Arturo

2 commenti:

idefix973 ha detto...

rendo omaggio al grande Panchester

- Guardi i collegamenti con le isole sono interrotti per il maltempo.
- Ma quando è partito l'ultimo traghetto?
- Ieri

L'isola del giorno prima

buildo ha detto...

Con un inchino devoto a Panchester:

- Non metterne troppo, brucia
- Guarda che è proprio il bruciore ad ammazzare i germi
- Ahia! Forse era meglio l'acqua ossigenata

Fenomenologia dello spirito