mercoledì 22 ottobre 2008

E ora il bidello unico

In diretta su Sky, Berlusconi sta dicendo che molti criticano i provvedimenti sulla scuola e non hanno neppure letto il decreto Gelmini. Dice che il ministro Gelmini - per inciso seduto accanto a lui - ha commesso lei stessa qualche errore parlando di maestro unico, anziché di maestro prevalente come avrebbe dovuto. Dice che infatti i bambini avranno il maestro prevalente, più quello di religione, di educazione fisica e di informatica. Dice che nessuno perderà il posto di lavoro. Dice che non è vero che le scuole sotto i 50 alunni chiuderanno, ma presidi e segretari saranno accorpati. Ecco semmai, dice, da qualche parte ci sarà il segretario unico. Sulle classi per soli stranieri proprio non riesce a negare. Perciò dice che non è razzismo, ma buonsenso: esistono anche in Francia e Germania.
Dunque un poveraccio come me capisce che: 1) il governo italiano sente il dovere di adottare leggi in fotocopia di Francia e Germania; 2) il governo italiano si concede un'eccezione che è il lodo Alfano, che in Francia e in Germania non esiste; 3) se la Gelmini ha commesso qualche errore parlando dei suoi provvedimenti, non ha letto il decreto Gelmini; 4) se non l'ha letto, non può averlo scritto
Un poveraccio come me non capisce una cosa. Perché devo assolutamente scendere ora, ma proprio ora ora, per andare a prendere mia figlia a scuola, visto che da quest'anno il tempo pieno non c'è più? Su Sky non l'ho sentito. Vado.

6 commenti:

elena petulia ha detto...

Lei dice benissimo, dottò. Che altro aggiungere. A me scatena un'orticaria vera e propria, la Gelmini, da insulti di vilissima lega. Meglio lasciare eprdere.

Anonimo ha detto...

speriamo almeno che il prevalente non sia quello di religione!

RIP

gb ha detto...

quindi manderanno la poilizia negli atenei per leggere ad alta voce a tutti i manifestanti il decreto gelmini?

sab ha detto...

non credo che glielo leggeranno

l'intenzione è quella di tatuarlo a manganellate sulle chiappe dei dimostranti

ottanta/cento ha detto...

@ elena
Credimi. Sono pronto a ingoiare tutto. Alitalia, la legge elettorale, il lodo Alfano. Ma la scuola no. La scuola no.

@ RIP
Amen

@ gb
Credo di sì. Altrimenti perché?

@ sab
Tatuaggio o henné?

sab ha detto...

tatuaggio
l'henné va via dopo un po'