venerdì 10 giugno 2011

Su una cosa così tfm avrebbe scritto cose splendide*

Felicity Huffman, la Lynette Scavo delle Casalinghe Disperate (la più brava, va detto), è andata al festival della tv di Montecarlo, e lì candidamente s'è lasciata scappare che il prosieguo della serie è in discussione. Pare che il telefilm abbia perso il 50% dei suoi spettatori, le attrici hanno firmato un contratto per altri due anni, ma forse non si andrà oltre l'ottava stagione. Ora è in trasmissione la settima, ed effettivamente l'idea di mandare in dialisi Susan dà un po' il senso di una deriva Sentier-beautifulesca. Eventualmente, dice lei ai giornali francesi, mi metto a fare la casalinga. Sarebbe il primo caso in cui il ruolo inghiotte l'attrice. Come se De Niro si mettesse a guidare i taxi perché nessuno vede più i suoi film.

[Tfm è il mio spacciatore ufficiale di notizie su serial, tv, musica e ora anche su Fvance: e anche grande appassionato di tennis, giuro]

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Sarà contento il marito di Felicity, William H. Macy quant'è-bravo-William-H.-Macy.
Ho smesso di seguire le Casalinghe, ma il dettaglio su Susan forse mi fa tornare la voglia :)

TFM

ottanta/cento ha detto...

La dialisi a Susan, no, ti prego. Non tornare a rivederlo, sennò rovini la media del 50% che non lo vede più

giardigno65 ha detto...

stai parlando con me ?