venerdì 6 febbraio 2009

Stiamo cercando di studiare a Napoli un po' di inglese

Se fosse una parodia, sarebbe perfetta.
Se fosse finto, sarebbe un genio.
Marco Marfé ha tutto perché sia uno straordinario personaggio inventato, e ancora mi piace conservare in fondo in fondo la speranza che un giorno esca qualcuno e dica, ehi, ci siete cascati, era tutto uno scherzo.
Ma ho il sospetto che dopo il provino a X Factor, il frizzantino Marco Marfè lo vedremo un po' dovunque.

5 commenti:

SunOfYork ha detto...

"gelato al cioccolato" e "pop dance" manco dovrebbero stare nella stessa frase aahahahah
sun

Anonimo ha detto...

Identica frase pronunciata dalla Iervolino a Le Iene. Hai ragione è un brutto sogno...

icynose ha detto...

Uno resta fuori della porta per un mesetto e appena riesce a rientrare si trova davanti ad una frizzantinissima perfomance di Marco Marfè? Comincio a credere che il web sia necessario per masntenere un buon livello di sanità mentale, in un mese di realtà, ti giuro, ho visto cose che voi virtuali non potete neppure immaginare... Son felice di trovarti sempre in forma.

ottanta/cento ha detto...

@ sun of york
E' finto, dimmi che è finto

@ anonimo
Iervolino. Sbaglio o a Napoli è un istituto per esami di riparazione?

@ icynose
Oh, cominciavo a preoccuparmi. Ben tornato

icynose ha detto...

Quella dell'istituto Iervolino... che finezza, mr Ottantacè!