martedì 29 dicembre 2009

Cuoco, che bella parola


Il venerdì andate al ristorante, scegliete il menù, date i voti ai piatti e decidete voi il prezzo. E' l'idea anticrisi che è venuta a un ristoratore di Mesola, a Ferrara. Ora non fate gli spiritosi solo perché il ristorante si chiama Il bischero.

2 commenti:

elena petulia ha detto...

C'era già un precedente a Bergamo. Più che anticrisi, dovrebbe essere a favore di un'onesta larga: intellettuale, di cucina, di incontro tra domanda e offerta. Io mi sa che pagherei troppo per il timore di pagare troppo poco (asina bischera).

ottanta/cento ha detto...

Chissà che la riuscita dell'operazione non sia proprio basata sul senso di colpa