venerdì 13 giugno 2008

Falso allarme


L'unico più maldestro ch'io ricordi per una storia così, fu Roberto Lestinci, in III N al liceo. Volevamo andare a giocare a pallone alla rotonda Diaz. Lui mise un rotolo di carta igienica davanti alla bocca, telefonò in presidenza e disse che c'era una bomba nel bagno della palestra della scuola. Non gli credettero.
A scuola non avevamo la palestra.

(nella foto il custode della rotonda Diaz)

6 commenti:

elena petulia ha detto...

Rido. Bellissima.

Anonimo ha detto...

sono Roberto Lestinci, e in quella III N di tedesco il tuo ricordo dopo 25 anni mi ha fatto ridere come un pazzo, chi sei?

ottantacento ha detto...

Indovina. Indovina

Anonimo ha detto...

roberto come si fa per parlare con te?????

Anonimo ha detto...

imparato molto

Anonimo ha detto...

Io sono il figlio di Roberto Lestinci! Non immaginavo che mio padre avesse fatto questo XD